Recensione: Allegiant - Veronica Roth

Buona sera amici lettori!
Nuova recensione e questa volta mi sono data all'inglese! Dopo aver letto Divergent e Insurgent non sono riuscita aspettare, la curiosità era forte, anche perchè dopo poco aver finito Insurgent il caso ha voluto che negli States uscisse il terzo e ultimo volume della trilogia. Così, Kobo alla mano, ho acquistato l'ebook in lingua originale di Allegiant di Veronica Roth...Naturalmente poi prenderò anche l'edizione italiana, che se non ricordo male uscirà a marzo, in concomitanza con l'arrivo nelle sale cinematografiche del film Divergent...


Allegiant 
di Veronica Roth 
ed. Harper Collins UK 
€ 10,60
TRAMA
E se tutto il tuo mondo fosse una bugia? Cosa succederebbe se una sola rivelazione -come una singola scelta- cambiasse ogni cosa? Cosa succederebbe se amore e lealtà ti facessero fare cose che non ti saresti mai aspettata? La società, basata sulle fazioni, in cui Tris Prior una volta credeva è in frantumi, spezzata dalla violenza e dalle lotte di potere e segnata dalle perdite e dai tradimenti. Così, quando le viene offerta la possibilità di esplorare il mondo oltre i confini che lei conosce, Tris è pronta. Forse al di là del confine, lei e Tobias troveranno una nuova vita insieme, libera dalle complicate bugie, dalle intricate lealtà e dai ricordi dolorosi. Ma la nuova realtà di Tris è ancora più allarmante di quella che si è lasciata alle spalle. Nuove verità esplosive cambieranno i cuori di coloro che ama. E ancora una volta, Tris dovrà combattere per comprendere la complessità della natura umana - e di se stessa - mentre si trova davanti a scelte impossibili sul coraggio, la fedeltà, il sacrificio e l'amore.

RECENSIONE
Le letture di Divergent e Insurgent mi avevano entusiasmato, quella di Allegiant mi ha distrutto. Le ultime 100 pagine sono state una vera agonia. Per evitare spoilers, che pure girano in rete, non mi dilungherò sulla trama (solo un suntino breve breve), vi basti sapere che ne succedono di tutti i colori, e che in alcuni momenti  non si capisce a chi credere, chi sono i buoni chi i cattivi... Ma il finale è stata una botta emotiva. So che questo finale scelto dalla Roth ha suscitato critiche a non finire tra i lettori. E' in effetti una fine molto drastica. Chiuso l'ebook, mi sono ritrovata  a riflettere. Sulle prime, lo ammetto, ero furiosa con la povera Veronica: dopo tante e mozioni, tante speranze, ma fai questo?? Dopo un doveroso sgranocchio di biscotto, ho però ritrovato la mia calma da lettrice seria e ho iniziato  a pensare a quale potevano essere le possibili alternative a questo finale...La Roth ci ha proposto forse il finale più difficile da digerire, ma anche quello che in fondo la storia suggerisce fin dall'inizio. Le alternative probabilmente mi avrebbero fatto scadere la serie (come ad esempio mi è successo con Hunger Games...odioooo!!!): sarei stata felice? Forse...Soddisfatta? Non lo so, ma credo di no!

Che strano parlare di un libro partendo dalla fine...Ma la storia lo richiedeva, quindi perdonatemi!

La storia riprende esattamente dove avevamo lasciato Tris e Tobias in Insurgent: nel quartiere generale degli Esclusi. Il mondo che conoscevano sta letteralmente crollando, e il nuovo ordine dettato da Evelyn, madre di Tobias, prevede l'eliminazione delle fazioni e l'istituzione di un sistema paritario, in cui tutti fanno tutto, ma in cui nessuno alla fine è libero di scegliere. Presto si forma un vero  e proprio gruppo di resistenza, gli Allegiant, deciso a riportare le fazioni, ma anche a capire cosa c'è oltre i confini protetti della città. Così Tris e Tobias, insieme ad un gruppo di uomini e donne, parte per andare oltre il confine. E qui scopriranno una nuova realtà, un nuovo mondo. Ma sarà migliore di quello che hanno lasciato?

Prima cosa, che salta all'occhio, è che, a differenza dei precedenti libri, la narrazione cambia continuamente punto di vista, alternando quello di Tobias a quello di Tris. Inizialmente l'ho trovato irritante, ma con il passare dei capitoli l'ho invece apprezzato di più, soprattutto perchè così conosciamo meglio Tobias, e vediamo Tris, Marcus, Evelyn, Caleb e gli altri attraverso i sui occhi.

Al centro di questo ultimo libro troviamo il problema dei "geneticamente puri" e dei "geneticamente danneggiati" , che già era stato accennato in Insurgent. L'idea mi è piaciuta, però ad un certo punto la situazione diventa parecchio ingarbugliata, fino al punto da ribaltarsi completamente, e vedere nei Divergenti non lo sparuto gruppetto di "diversi", ma la parte più sana e completa della popolazione, e di conseguenza anche quella più crudele. Tutto si riduce ad una sorta di Grande Fratello, un esperimento freddo e asettico.

Penso che tra i punti forti della serie ci sia la resa dei personaggi. Tris ora si è completamente liberata dalle sue caratteristiche di Abnegante, ed è diventata una guerriera forte, ma anche un po' crudele; non ha più indecisioni, fa le sue scelte e ne è convinta; ha i suoi momenti di tentennamento, ma sembrano più dettati dalle azioni degli altri più che da una sua reale indecisione. Tobias ora si mostra per come è veramente, forte e appassionato, ma anche terribilmente insicuro; prende decisioni sbagliate, cosa che in Divergent mai avrei pensato potesse succedere (lui è Quattro, non scherziamo!). La coppia Tris/Tobias ha i suoi alti e bassi, anzi parecchi bassi, però alla fine non si riesce a pensarli separati; la loro relazione appassiona, li si vuole vedere insieme, si tifa per loro! Un personaggio che invece odio con tutto il cuore, già sulla mia lista nera nel secondo libro, è Caleb! Inutile, inconsistente, triste...anzi, addirittura dannoso! Mi irritava la sua presenza in scena, ogni volta che appariva mi ritrovavo a dire "No! Ancora qua? Non ci puoi liberare dalla tua presenza??"...

Non so se sono riuscita a spiegarmi bene in questa recensione, forse può sembrare che ho quasi odiato questo libro...No no, mi è piaciuto! Anzi mi ha emozionato all'inverosimile: se mi sono ritrovata tanto infuriata alla fine della lettura vuol dire che mi sono appassionata, che ho sofferto con i personaggi, che ho odiato alcune loro scelte perchè li portavano lontani dalla felicità, e così via! E' il miglior finale che potevamo avere per questa serie? Non lo so, ma è sicuramente un finale ad effetto, che non può lasciarci indifferenti! Io non sono rimasta delusa!

Voto...





Alla prossima
Eliza

La serie:

CONVERSATION

10 commenti:

  1. Io sto aspettando in questi giorni l'arrivo di insurgent tramite corriere, e ad essere sincera non ho letto tutta la tua recensione, ho letto l'inizio, poi quando ho visto che iniziavano dei minimi spoiler(come il fatto che tris e tobias vanno a vivere dagli esclusi) ho saltato tutto e sono andata alla fine. All'inizio mi era sembrato che il libro ti avesse deluo, ma a quanto pare ti ha soltanto fatto pensare. è bello quando ti rendi conto di innervosirti per un libro, vuol dire che le doti dell'autrice non ti sono indifferenti ^_^... ad ogni caso mi sono affezionata troppo a tris e tobias quindi già so che questi seguiti mi piaceranno...anche se le cose forse non andranno bene... chi lo sa, preferisco restare col piacere del dubbio.
    un bacione,
    alla prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no fai bene! Ho letto di molte persone che hanno letto uno spoiler enorme sul finale...dopo non ti godi la lettura! Cmq, io per sicurezza non ho scritto nulla che già non si sapesse dai risvolti di copertina, proprio per non dire niente! Che bello Insurgent!! Poi son curiosa di sapere come l'hai trovato!^^

      Elimina
  2. Ciao, Eliza!
    Bella recensione! Io credo che aspetterò la traduzione per leggere Allegiant XD sto cercando di tenermi lontana dagli spoiler, nel frattempo, e apprezzo il tuo sforzo di tenerti spoiler-free.
    Mi fa piacere che ci sia il punto di vista di Tobias, forse riuscirò a capirlo meglio e ad apprezzarlo di più (non sono una sua fan XDD si sarà capito).
    Un po' mi dispiace per Caleb. Speravo che in Allegiant la Roth ci desse qualche spiegazione in più sul suo comportamento. Era partito così bene in Divergent! ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per Caleb un po' di spiegazione c'è...però lui mi fa venire cmq i nervi!^^

      Elimina
  3. Grazie mille per la recensione! io ho una domanda, è difficile in inglese? cioè è comprensibile per quale livello? :) grazie! (preoccupa molto la fine drastica :( )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è un inglese difficile, anzi! Io so un inglese scolastico, ma mi sono trovata benissimo a leggerlo! ^^

      Elimina
  4. Io ho finito in questo momento Insurgent, e ahimè non ho capito il finale. Sto impazzendo :( Questa Prior mi ha confuso alquanto

    RispondiElimina
  5. Ciao io ho finito ora di leggere Insurgent, e sto impazzendo. Non capisco il finale....quella Prior e le ultime cose che ha detto mi hanno confuso.

    RispondiElimina
  6. Ciao ragazze, vorrei chiedervi un consiglio. Ho appena visto il film "Divergent"e devo dire che mi è piaciuto. Poi ho saputo che il film si basa su una trilogia di Veronica Roth così mi sono messa a cercare delle recensioni sui libri ed ho scoperto questo vostro interessante blog. Ho letto che il finale di allegiant vi ha fatto infuriare; quindi prima di acquistarli mi chiedevo se potreste darmi un piccolo spoiler, bè diciamo "piccolo", su Tris e Tobias, finirà male? Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tiziana,
      e benvenuta! Allora, il finale, come scrivevo nella recensione, è un po' difficile da digerire, ma a me è piaciuto molto, l'ho trovato molto adatto alla storia, che di per se non è una storia facile. Non ti nego che non sono tutte rose e fiori, ma la trilogia merita veramente, a me è piaciuta moltissimo, è stato amore a prima riga. Se vuoi altri dettagli (che non metto qui per non rovinare la lettura agli altri) o cerchi su internet (fidati, hanno fatto spoiler in lungo e in largo!) o se vuoi puoi contattarmi sulla mail o sulla pagina FB in privato! Ma fidati, non rovinarti il finale!

      Elimina

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^

Back
to top