Follow Us @biblio_eliza

18 gennaio 2017

Associazione a delinquere, le Chiacchiere #20... Perché seguire o non seguire un Blog?

La Libridinosa: perché? Perché? Mannaggia alla pupazza, che vi fa fatica unirvi al blog? Eh? Ditemelo!!!

Eliza: iniziamo in maniera soft e con un giro di parole eh?

LL: no, ma mica per essere ripetitiva… tu che sei laureata in morti, spiegamelo! Che gli costa a ‘sti… ehm… a questi simpatici signori, iscriversi ai nostri blog? Dimmelo tu!

E: allora, partiamo dall’inizio però, se no non si capisce un ciufolo. Ci siamo chieste cosa spinge la gente a seguirci. Eh si perchè noi siamo strane e ancora non ci capacitiamo della cosa. Però ci chiediamo spesso anche cosa spinge la gente a non iscriversi visto che un uccellino ci ha detto che spesso la gente non partecipa a challenge e giveaway per non iscriversi al blog. Giusta come premessa?

LL: giustissima. Diciamo anche che l’uccellino non è quello di Twitter! Però la domanda ci è frullata per il cervello (in uno dei rari momenti in cui i nostri cervelli decidono di collaborare attivamente con noi) e allora diciamolo anche che iscriversi ai blog non comporta nessuno scompenso cardiaco, no?

E: infatti, forse hanno paura! Ma sappiate che se vi iscrivete non è che veniamo a casa vostra per proporvi di acquistare tutta la Treccani, un frullatore e a scelta l’aspirapolvere o la lavasciuga! Vi iscrivete, a noi appare un numerino in più e a voi non capita niente!

LL: che io la lavasciuga posso averla?

E: se compri la Treccani…

LL: no, grazie! Quindi, dicevamo… voi vi iscrivete e noi non vi obblighiamo a fare nulla: non vi chiediamo neanche l’indirizzo di casa o il numero di telefono; non vi stalkeriamo da nessuna parte, manco una misera mail vi mandiamo. Niente di tutto ciò! Quindi, cari lettori, ora me lo spiegate perché vi fa così paura iscrivervi ai nostri blog? Che vi stiamo antipatiche? Oddio, Ciambella, vuoi vedere che siamo antipatiche?

E: no dai, asociali, cattivelle, spietate si… antipatiche no! 

LL: allora avranno paura della tua laurea in morti? Magari si impressionano!

E: eh se continui a chiamarla così! In archeologia, tranquilli! O forse hanno paura di te… 

LL: di me? E perché? Io sono simpatica! Magari non sono proprio uno zuccherino, tendo a dire sempre quello che mi passa per la testa, ma è solo una questione di filtri rotti. Avete presente i filtri dell’olio, della benzina, dell’aria? Ecco, i miei sono tutti intasati, quindi io sparo a raffica tutto ciò che il mio neurone pensa! Ma sono buona in fondo… ok, molto in fondo…

E: oh cazzo! Devo pagare il bollo della Punto… (prende appunto che già abbiamo pagato la mora per il 2014). Dicevamo? Ah si i lettori fissi! Eh boh, chissà perchè a volte non si iscrivono. Sappiate che a noi fa piacere, anche perchè quel numerino in più ci rende sempre tanto felici!

LL: sottoscrivo ciò che dice Laura (no, il bollo io l’ho pagato!). Insomma, quel numerino per noi è un buon modo per capire che ci apprezzate, quello e ovviamente i commenti. Ma siamo buone (lei di più) e non vi obblighiamo neanche a commentare sempre e tutto. Piuttosto, se proprio c’è qualcosa che non va, ditecelo! Che ne so… vi fa schifo la mia pupazza sui libri? Siete allergiche alle piume del gufo? Qualunque cosa, noi siamo disposte ad ascoltarvi, a venirvi incontro… Certo, magari non chiedeteci di mettere una cascata di cuori nel blog, eh!

E: no il gufo non si tocca! Pigliatevi un antistaminico!! Ma sapete qual'è il problema? E’ che Google, le case Editrici e pure Facebook (c’è anche quello) su quel numerino spesso si fanno i loro conti e decidono se metterci più su o più giù in una ricerca o se inviarci o meno un libro o anche solo una vaga risposta. Che poi non è una cosa giusta per me…

LL: eh no che non è giusto! Perché (adesso entro nel ruolo di sborona, che pare calzarmi sempre a pennello) io non raggiungerò magari mai i 1000 Lettori Fissi, ma il blog non accumula mai meno di 700 visualizzazioni giornaliere (e 700 sono quelle che racimolo quando non pubblico!). E ora, fai la sborona pure tu, sorella, perché stiamo sullo stesso piano! E insomma, è anche vero che noi guardiamo più a quello, però, come dici tu, alle Case Editrici e a Google (maledetto!) frega di più vedere che ci segua tanta gente, poi che gliene frega a loro se, in realtà, non ci legge nessuno?

E: purtroppo è così. Diciamolo: non è un lavoro, non ci guadagnamo niente (anzi), noi non abbiamo neanche le pubblicità (che sono di un odioso). Premesso questo a volte anche a noi fa piacere toglierci la soddisfazione di vedere che un post su cui abbiamo sputato sangue e fatica, di cui siamo tanto orgogliose, viene tanto visualizzato. Sarà più importante questo? Eh, non per tutti!

LL: senti, adesso… sangue e fatica… io e te, al massimo, sputiamo tè e biscotti! Comunque, a quanto pare per noi è importante quello, per chi sta più in alto no! Dici che sarà il caso di fare un appello ai lettori? Di promettere qualcosa in cambio? Vediamo… se vi promettiamo una torta fatta da Laura, con le sue sante manine, voi in cambio vi iscrivete ai nostri blog?

E: eh certo, fermi in ospedale per fare la lavanda gastrica cos’altro potranno mai fare?? No, noi siamo personcine serie e non facciamo promesse da campagna elettorale. No noi vi diciamo solo le cose come stanno: se vi iscrivete come lettori fissi non vi rompiamo le palle! Semplice no? Noi stiamo qui buone buone…. Al massimo se passate da noi ogni tanto possiamo farvi fare due risate. Non è una brutta cosa?

LL: no no, tranquilli: noi le palle ce le rompiamo tra noi, siamo intime in queste cose! Uh ma sai che pensavo? Che c’è anche un’altra categoria “infame”: i blogger (non fare quella faccia!). Quelli che aprono un blog, tu li scopri e, carinamente, decidi di diventare un Lettore Fisso. E loro che fanno? Niente! Manco passano a vedere chi sei! Sapete che sarebbe carino ed educato ricambiare? Io lo faccio sempre, eh! Se trovo un nuovo Lettore fisso, cerco di capire chi sia e, se scopro che ha un blog, ricambio immediatamente il follower! Perché voi no?

E: sai che pensavo io invece? Che sono stata la tua prima Follower!

LL: ecco io ora piango! Però è vero: la prima faccia che ho visto sul mio blog è stata quella del gufo! Dici che era destino?

E: faccio come Pippo Bauda: ti ho scoperta io!! 

LL: quindi io chi sarei? La Cuccarini? No perché a me quella sta vagamente sulle scatole (si può dire scatole qui?)

E: ho detto di peggio qualche riga sopra. Uhmmm… puoi fare Giorgia.. No che quella non si mangia manco una pastasciutta. Però visto? Seguire un blog non comporta niente! Vi ritrovate solo con un’Anima Ciambella, con 6 ore di telefonate giornaliere incorporate!

LL: sei sentimentale oggi! Che hai mangiato? Senti non mi pare ti sia andata così male da quando ci sono io nella tua vita: hai pedalini fighi, incontri autori che si ricordano nome tuo (e dimenticano quello della Bacci!), giri l’alta Italia, mangi lasagne, usi Macco nella Stanza Librosa e hai nipote con cui spacciare libri e che ti molla pure la sua stanza. Hai da lamentarti?

E: mica mi sono lamentata! Detto: in allegato all’iscrizione c’è un’Anima Ciambella! E’ cosa bella… che poi gli autori pensino che mi chiami Letizia è un’altra storia…

LL: a parte che Anima Ciambella non è per tutti… visto che ci siamo, perché non sveli il Mistero-Letizia? *La Libridinosa sghignazza*

E: ah giusto, me lo chiedete in tante. Qualche tempo fa un simpatico omino mi scrisse una mail che iniziava così: ciao letizia! E io, con la classe che mi contraddistingue, ho chiesto a Laura: e mo chi cazzo è Letizia?!

LL: e da quel giorno io, che sono sempre taaaaaanto simpatica, la chiamo Letizia! Ma mica mi limito a chiamarla così quando siamo tra noi. No no! Io le ho fatto fare fior di dediche sui libri, da fior di autori, e tutte iniziano con un “A Letizia…”

E: Fusco, Manzini, la Bonvicini!!! Cioè tutti i miei autori preferiti!!! Per fortuna a Lorenzo e Alice il libro l’ho portato io….

LL: i prossimi libri di Lorenzo ed Alice te li regalo io, eh!

E: eh ciccia! La gente a casa non lo sa, ma io ho visto cosa stavi scrivendo eh….

LL: cecio!

E: un corno!! Potrei ricattarti!

LL: io pure!

E: e con cosa??

LL: vedrai che qualcosa in mente mi viene!

E: senti, forse stiamo uscendo un attimo fuori tema…. sembriamo a scuola….

LL: noi siamo sempre fuori tema quando chiacchieriamo! Però hai ragione, quindi torniamo serie (e smettila di ridere!). L’abbiamo capito perché i lettori non si iscrivono al blog?

E: eh no… facciamo così, lasciamo che ce lo dicano loro! Scrivetelo nei commenti!

LL: ok, allora scriveteci nei commenti perché non vi iscrivete ai nostri blog. Noi, in cambio, promettiamo di non picchiarvi e di non insultarvi! Intanto, anche per oggi qualche risata pensiamo di avervela fatta fare. Laura, vuoi salutare qualcuno prima di chiudere?

E: io non picchio e non insulto!! Io sono brava e buona! Un saluto? oddio…. saluto a casa? Faccio ciao ciao con la manina?

LL: dai che puoi fare di meglio, su… Dì ciao a…

E: a… saluto Manzo Manzini? Tanto oramai ci siamo abbastanza sputtanate (si può dire abbastanza?)

LL: sì, si può, il blog è tuo! Anch’io saluto Manzo Manzini? O rischio due colpi di pistola alle ginocchia?

E: e finché sono di pistola…

LL: cretina!

E: uh, segno!! Anzi, di alla Bacci che finora ho fatto due Yankee Candle!

LL: minchia!

E: eh sono tanto cretina…

LL: e vantatene pure!

E: va beh, salutiamo? Dai di cosa intelligente per chiudere.

LL: la matematica non è un’opinione!

E:

LL: hai detto tu di dire cosa intelligente! Vabbè, posso fare pubblicità a casa tua?

E: pubblicità? Che poi vengono qui???

LL: no no, è marketing! Posso dire che giorno 9 esce libro nuovo di Lorenzo?

E: aaahhhh, si certo! 

LL: eh… 9 febbraio, Lorenzo Marone, “Magari domani resto” pubblicato da Feltrinelli. È già in pre-ordine su Amazon, se vi voleste portare avanti… Ok, fatto! Io saluto eh! Statemi bene!

E: e io faccio ciao ciao con manina!

Alla prossima

42 commenti:

  1. Io sono già lettrice fissa da un bel po'... posso averla lo stesso, una fetta di torta?! :-p

    RispondiElimina
  2. ecco brave ragazze, anche io me lo chiedo perché non si iscrivono ai nostri Blog?
    io lo faccio, metto sempre quel mi piace in ogni dove e cerco di commentare quanto più possibile.

    comunque sono malata se mentre leggo le vostre chiacchiere sento risuonare nella mia testa le vostre voci e il tono in cui parlate? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No tranquilla, è tutto perfettamente normale... anche le sirene che senti in sottofondo!

      Elimina
    2. Eh le nostre vocine... dovresti sentire come commentiamo mente scriviamo :D

      Elimina
  3. Le Laure, che spasso! Il mio blogghino è dimenticato da tutti, nessuno lo conosce e anche chi lo conosce spesso lo snobba.

    Detto questo, ho smesso di farmi domande. I lettori fissi si aggiungono quasi sempre se regali loro qualcosa, le blogger ti "costringono" a seguirle e commentarle ma a loro volta non si degnano di passare due minuti a dirti ciao!

    Ovvio, non è per tutti così. C'è anche chi si iscrive e commenta a prescindere dai GA o dalle iniziative librose ma mi posso solo basare sulla mia breve esperienza. Ora, dirvi una motivazione logica del perchè non la saprei.

    Forse hanno paura di essere sommersi di comunicazioni? Non lo so, davvero. Quel che so è che fa piacere vedere quello stupido numerino salire e sapere che sei seguita da persone a cui interessa quello che fai più della vincita di un libro.

    Mi scuso per eventuali errori grammaticali e/o sintattici ma sono, come sempre, di fretta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ancora una risposta non me la riesco a dare...

      Elimina
    2. oh e qual è il tuo blog che vengo subito a piacizzare!!!

      Elimina
  4. Allora, punto primo: non sto molto lontana perché nel mio Barattolo delle Cretine c'è già una Yankee e mezza; punto secondo: quel povero disgraziato dovrà pagare a vita la micro-ischemia che ha avuto quel giorno? Secondo me ora ricorda più il mio nome che quello del figlio...
    E per la fetta di torta...faccio io, che sto più tranquilla!
    La Bacci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come??? Non vuoi la mia torta?? Non è vero che cucinare, è Laura che mete in giro strane voci

      Elimina
    2. Che tu sappia cucinare è ancora da dimostrare, di sicuro oggi hai dimostrato di non saper scrivere ahahahahahah

      Elimina
  5. È vero! Nessuno si iscrive mai ai blog!
    Leggono i post, magari mettono sporadicamente "mi piace" alla pagina Facebook o a quella di Instagram ma non si iscrivono mai!
    Per carità io sono anche abbastanza scema da aver creato il blog su WordPress (dove per seguire un blog bisogna iscriversi) ma c'è sempre la possibilità di seguire via email!
    Poi per ora il mio blog è piccolino e l'ho aperto solo da quasi un anno ma non migliorerà mai se la gente legge e non si iscrive (o commenta... ucciderei per qualche commento in più...) non migliorerò mai..
    P.S. Anche io sono archeologa!! O quasi.. Diciamo che sono esami-in-progress per essere un'archeologa..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ooohhh diglielo che non siamo dottoresse in morti!!

      Elimina
    2. Come ti capisco Mirta! A volte pagherei qualsiasi cosa per aprire il blog e trovare un commento!

      Elimina
    3. Vero? Non commenta praticamente nessuno!

      Elimina
    4. Se mi lasciate i link io vengo subito ad iscrivermi!

      Elimina
    5. Eccolo, www.cristinabenedetti.blogspot.it
      Il blog è un po' vuoto perché sto traslocando dalla vecchia piattaforma a questa!

      Elimina
  6. Ciao dottoresse in vivi dei tempi passati, la vostra chiacchierata di oggi è molto carina. La domanda che ponete non ha una risposta univoca. Per me per esempio non mi iscrivo a tutti quando vedo che i blog non mi piacciono oppure perchè non avrei tempo di seguirli per bene. E' vero che alcuni li ho conosciuti per merito dei giveaway ma prima di cliccare e fare il tutto vedo prima se mi piacciono i blog oppure passo a priori (anche ad abati hhahaahha, vabbe lasciate perdere va così oggi) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai ragione, una sola risposta non c'è. Però quello che ci chiedevamo è per alcune non partecipano ad iniziative (che non ci deve essere per forza in palio qualcosa, che ne so magari anche ad una lettura collettiva) proprio per non iscriversi, come se iscriversi imponesse un obbligo. Poi che un blog non piaccia, non ispiri, ok, ci sta

      Elimina
  7. Ciao Letizia,
    posso solo dirti che tempo fa non diventavo follower di nessuno perchè avevo scordato la password della mia gmail! Ecco.
    Ora invece è nella memoria del pc, mi basta fare segui...ed effettivamente seguo.
    Un bacione a voi e anche a Manzo
    Lea

    RispondiElimina
  8. Non posso parlare per altri, ma io non mi iscrivo mai ai blog quando c'è un giveway o altro, come non mi iscrivo mai per ricambiare...forse sarò stronza, ma non mi iscrivo a un blog solo perché hanno commentato un mio articolo (che magari non è stato neanche letto o apprezzato davvero).
    Di fatto, molte blogger commentano blog altrui solo per migliorare la propria visibilità e non perché il blog in questione piace davvero.
    Ti ritrovi il commento e l'iscrizione e si aspettano che ricambi...ma perché? ho fatto una cosa per te e tu fai una cosa per me...ti regalo un libro e in cambio tu ti iscrivi...io commento te e tu commenti me...
    Il risultato finisce per essere che le blogger si seguono a vicenda, ma senza un reale scambio. E senza una reale crescita.
    E i lettori veri dove sono? chi è che mi dice che il mio articolo è bello perché lo pensa davvero e non perché voleva che commentassi il suo ultimo post?
    Io mi iscrivo se rimango colpita, se ho intenzione di leggere spesso quel blog, se quella blogger mi piace per il suo stile, perché leggiamo cose simili, o al contrario, perché mi spinge verso libri diversi..
    A volte capito su un blog per caso, leggo un paio di articoli e mi iscrivo, a volte lo tengo d'occhio per un po', se mi iscrivo non mi aspetto che ricambino, se a me piace il loro blog, non vuol dire che anche loro debbano apprezzare il mio.
    Anzi, se dopo essermi iscritta mi ritrovo subito a essere seguita a mia volta, sono un po' delusa...cavoli..in due secondi hai già spulciato il mio blog e hai deciso che ti piace? o sono una bravissima blogger oppure...vabbé.
    Certi blog li seguo da anni, altri da poco, a volte i gusti cambiano, cambio io o cambia l'altro blog e allora decido di non seguirlo più...non è un dramma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh bella domanda: dove sono i veri lettori? Ok, magari ce la segniamo per un'altra chiacchierata!

      Elimina
  9. Ciao Letizia, ne parlavo giusto in questi giorni con una cara amica blogger, io sono nuova nel panorama dei book blogger (diciamo un anno e mezzo) e proprio durante il blue monday (eh eh forse era un segno) ho avuto una mega crisi bloggistica! Lasciatemi passare il termine! Il mio blog è seguito ma nessuno si iscrive ma perchè?
    Noi blogger non propaghiamo malattie rare! :((
    E allora mi sono buttata giù di morale in modo pazzesco! Quando vedo un bel blog mi viene spontaneo iscrivermi e anche se non commento spessissimo qualche traccia della mia presenza la lascio. Credo che dopo tanto lavoro ce lo meritiamo!
    Poi, come dicevo prima, sono nuova nel settore ma qualche volta mi sembra di essere in guerra; dovrebbe esserci più collaborazione e cooperazione tra blogger e invece c'è una montagna di scambio tra quelli grandi e importanti mentre quelli piccoli o appena nati vengono un po' ignorati... scusate lo sfogo ma siete così spontanee che mi sono sentita a mio agio a dire la mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no figurati, hai fatto bene a dire la tua. Collaborazione tra blogger c'è ma fino ad un certo punto, cosa che posso anche capire perchè alla fine per collaborare per me ci deve essere anche qualcosa oltre il semplice blog. Esempio scemo, io e Laura facciamo molte cose ma siamo amiche anche al di fuori del blog e abbiamo un tipo di gestione simile.
      C'è anche da dire che se prima c'era 10 blog ora sono 100...
      Comunque, mai demoralizzarsi! Se ti diverti con blog continua!!^^

      Elimina
  10. La laurea in morti me l'ero persa... Tornando alla questione io cerco di iscrivermi solo sui blog che ho veramente voglia di seguire e che, tempo permettendo, riesco a leggere con costanza, ma mi è capitato più volte che nuovi blogger passassero da me, mi invitassero a visitare i loro angolini, si iscrivessero al mio blog per poi disiscriversi immediatamente dopo aver ottenuto la mia iscrizione da loro. Ma la cosa che mi disturba di più è che in alcuni blog sono organizzati giveaway che per partecipare chiedono, non solo l'iscrizione, che comunque è abbastanza ovvia, ma condivisioni obbigatorie in 4 o 5 social diversi e "mipiacciamenti" (scusate il neologismo, ma sono anziana) su un numero imprecisato di pagine. Insomma, va bene chiedere un riscontro per aver organizzato qualcosa, ma se vuoi fare un regalo non puoi ammorbare i concorrenti così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco io sui giveaway sono pigra. Non partecipo quasi mai perchè mi rompo a condividere in trecentomila posti diversi. E poi quelli che ti dicono "torna a condividere ogni giorno per avere più possibilità"... ngna fo!

      Elimina
    2. Esatto! Anche io sono pigra, non ce la posso fare!

      Elimina
    3. È vero...anche io non partecipo per lo stesso motivo...l'unico giveaway a cui ho partecipato l'anno scorso è stato il vostro...quello per il libro di Harry Potter (che poi non ho vinto...sigh!...ma me lo ha portato Babbo Natale😉), che mi ha permesso di conoscere anche le Due lettrici quasi perfette e mi ha divertito, così ha senso, possare le giornate a condividere post proprio no!

      Elimina
  11. Ahahahahah siete mitichee!!
    Comunque io sto fatto che la gente non partecipa a challenge e giveaway per non iscriversi al blog non l'avevo mai sentito. Più che altro avevo sentito parlare di persone che si iscrivevano solo per i giveaway e poi se perdevano si disiscrivevano, o addirittura c'era chi vendeva libri vinti...vabbè stendiamo un velo pietoso che è meglio.
    Io non ho un blog, quindi forse certi meccanismi non li capisco, però se ne trovo uno che mi piace subito mi iscrivo.
    Perchè la gente non si iscriva ai blog non lo so, l'unica spiegazione che riesco a darmi è che forse non hanno l'account Google...anche io qualche anno fa non lo avevo, anzi forse avevo dimenticato la password XD Adesso che lo uso praticamente tutti i giorni non riesco a capire come abbia fatto a vivere senza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' brutto dirlo, ma oramai un account Google è quasi d'obbligo per qualsiasi cosa. Per gli altri, quelli che si iscrivono e poi si cancellano... francamente è più la fatica di fare tutti 'sti giri che altro XD

      Elimina
  12. Quoto tutto e rilancio alla grandissima!
    C'è stato un breve tempo - qualche giorno fa - in cui credevo di voler mollare tutto; vedevo o percepivo o sentivo... insomma... avete capito.. che il mio " lavoro " non fosse capito, lettori presenti ma che non si iscrivevano. Ma a che pro? Ci vuole un nano secondo, dannazione! Mica poi vi chiedo il 5permille eh!
    Insomma era un periodo così, poi passato fortunatamente... ma quel numerino sarà sempre un piccolo tarlo odioso che prima o poi metterò in modalità silenziosa, promesso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Criiiiiii e se chiedessimo il 5 per mille? Tanto basta il codice fiscale! Poi con quello che ci prendiamo ce ne andiamo tutte e tre allo stadio, tanto l'altra Laura qui (quella amichevolmente chiamata Letizia!) è juventina come noi!

      Elimina
    2. Io allo stadio con Laura non ci vengo che ci arrestano! Andiamo io e Cristina! XD

      Elimina
  13. ihihihih mi unisco a Manzini nel dire che questa è la rubrica che aspetto sempre, siete grandi! E ovviamente concordo con tutto quello che avete detto, io sono iscritta a millemila blog, già da prima di aprire il mio ecco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finché ti unisci a Manzini per dirci che siamo grandi, ok! Per il resto, starei attenta che Letizia mena!

      Elimina
  14. Mi fate crepare xD
    Io sono Lettore fisso di un sacco di blog. Leggo tutto ma commento solo se mi interessa il libro o l'argomento.
    Però sì, molti non si iscrivono :(

    RispondiElimina
  15. Ciao a tutte e due le Laure (presumo di poter parlare qui con tutte e due) :-)
    Io vi ho scoperto da poco, perché effettivamente è poco che frequento il web e questo mondo. Ho aperto il mio blog dopo mille e mille ripensamenti e paure di non essere in grado di portare avanti questa cosa e mai per avere delle iscrizioni. Al momento è quasi un anno che l'ho aperto e solo da pochi mesi mi sono trovata ad avere poco più di 20 iscritti, ma poi i commenti li lasciano sempre le solite persone con cui ogni volta è un piacere scambiare opinioni. Quello che dite è vero, si vedono tante visualizzazioni e poi alla fine nessuno si iscrive, allora la vostra domanda e quella che mi pongo anche io è proprio la stessa: Possibile che avete tempo di venire a leggere i nostri sproloqui e poi per premere il dito su un tastino vi ci vuole una vita?? In fondo l'unica cosa che può succedere è che noi, che scriviamo e ci impegniamo, abbiamo il nostro momento di felicità, perché è di questo che si tratta, VEDERE RICONOSCIUTO IL "LAVORO" CHE FACCIAMO!!! Mah!!! Per quanto riguarda il mio essere lettrice di solito mi iscrivo ai blog ricambiando le iscrizioni ma anche quando sono io a scoprirne di nuovi visitando quelli che leggono altri, ma poi raramente le mie iscrizioni vengono ricambiate. Sicuramente non è che uno se ne fa una malattia, ognuno è libero di fare ciò che vuole ma anche in questo campo di comportamenti strani ce ne sono! Detto ciò spero di aver fatto un ragionamento più o meno sensato.. Vi saluto :-D

    RispondiElimina
  16. Che bella domanda vi siete poste, care ragazze! Io credo che alla base ci sia un po'di snobismo e anche rivalità tra blogger, una cosa talmente stupida che non mi sento nemmeo di commentarla. Io non faccio ragionamenti di nessun tipo, di norma mi iscrivo ai blog che parlano di libri o di argomenti che mi interessano senza pensarci troppo, ma quasi mai ricevo in cambio lo stesso trattamento. Me ne sono fatta una ragione, penso che tutte noi dovremmo guardare oltre, non sono quei numerini lì che testano la validità o meno di un blog. Sono i contenuti, e se quando scriviamo e postiamo i nostri sproloqui siamo contente e soddisfatte bene! Tutto il resto è noia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La questione della rivalità è triste, e te lo dice una che non credeva ci potesse essere (mi sembrava troppo una bambinata per essere vera) e invece l'ha purtroppo scoperta.
      Per il resto è vero, si scrive e se si è soddisfatte di cosa è uscito fuori è tutto ok. Però io finisco sempre col chiedermi perchè si clicca il segui o perchè no: cosa ho fatto di giusto, cosa ho sbagliato... Mettiamola così è più una curiosità che altro ;)

      Elimina

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^